Rassegna di normativa, dottrina, giurisprudenza

Ricerca in Foro di Napoli
  • Avvocati Napoli, Rossi il più votato ma le liste perdono la maggioranza

    Il presidente uscente Armando Rossi è stato il più votato alle elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’ordine degli avvocati a Napoli che si sono appena concluse. Rossi ha raccolto 2380 preferenze. Dopo di lui i più votati sono stati gli avvocati Roberto Fiore (2041 preferenze), Giuseppe Napolitano (2008 preferenze), Arturo Frojo (1934), Maurizio Bianco (1831), Dina Cavalli (1727). Gli avvocati
    napoletani hanno quindi eletto i venticinque consiglieri che comporranno il nuovo direttivo dell’organismo forense. Più che alle liste e ai vari schieramenti, queste elezioni sono state caratterizzate dal voto alle persone, ai singoli candidati, sicché non c'è uno axhieramento che ha guadagnato la maggioranza all'interno del Consiglio. Per la prima volta da molti anni a questa parte, c'è stato anche uno dei candidati indipendenti che ha conquistato un seggio all’interno del Consiglio: è l’avvocato Gabriele Esposito. Significativo anche il numero di avvocatesse elette: sono dieci in tutto a essere passate in Consiglio. La più votata è la penalista Dina Cavalli. Si chiude qui la settimana elettorale dell'avvocatura napoletana. Le operazioni di voto si sono svolte da lunedì a oggi nella sala Arengario del nuovo Palazzo di giustizia. C'è stata una buona affluenza al voto con oltre settemila avvocati che si sono recati alle urne. Per la prima volta gli avvocati hanno votato con voto elettronico. Nei prossimi giorni il più anziano degli eletti dovrà convocare la prima riunione di insediamento del Consiglio nella quale bisognerà nominare il presidente, il segretario e il tesoriere.
    https://www.ilmattino.it/napoli/cronaca/avvocati_rossi_piu_votato_ma_le_liste_perdono_la_maggioranza-3331334.html



















0 commenti:

Leave a Reply

Formazione Centro Studi Polibio

ASSOCIAZIONE NAZIONALE SENTINELLE AMBIENTALI